loader gif

SCUOLA CALCIO BARCELLONA

La Scuola Calcio è un business mondiale e anche qui, come in Italia , attrae milioni di persone tutto l’anno, sono numerose e di ottimo livello agonistico.

Bambini di molte nazionalità vengono per studiare e affinare le proprie doti tecniche calcistiche sapientemente guidati da istruttori qualificati e qualche volta di spessore internazionale.

Giocatori di serie A pur non più appartenenti alla Liga spagnola consentono alle loro famiglie di continuare a vivere a Barcellona in modo da crescere i loro figli in un ambiente sano, sportivamente corretto e ampiamente preparato.

I campi di allenamento sono strutture moderne, accoglienti e ben organizzate, accolgono migliaia di bambini tutti i giorni con un’affluenza significativa di giocatori di molte nazionalità differenti.

E’ una impressione completamente personale che nelle Scuole Calcio Barcellona  la richiesta agonistica sia superiore che in Italia ma non è una questione di bravura ma solo di tecniche differenti .

L’insegnamento primario fin dai primi calci è il rispetto dell’avversario e del gioco.

Palla a terra, circolazione, costruzione del gioco e determinazione costante verso il miglior risultato possibile, personale e di squadra.

Allenatori amichevoli, attenti e professionalmente preparati sono un connubio essenziale per motivare giovani calciatori a dare il meglio di sè anche durante i difficili anni dell’adolescenza.

Coaching e scuola calcio nella visione futuristica del grande olandese Joah Cruyff che ha dato una svolta importante al modo di insegnare calcio fin dai primi passi

Giocatori abbastanza disciplinati, senza alcuna mania di protagonismo fino ai livelli più alti dove la notorietà è portata alla ribalta dai media di tutto il mondo ma che nella loro quotidianità sono persone normali che puoi incontrare dovunque, sulla spiaggia o a scuola.

Ecco dove forse è la differenza sostanziale tra il calcio nel mondo e quello italiano.

Un’osservazione femminile e forse sfacciata ma sicuramente attenta  è quella che mi posso permettere di fare per esperienza diretta.

 

Lascia un commento qui sotto se ti è piaciuto l’articolo se invece vuoi chiederci qualcosa saremo felici di risponderti in brevissimo tempo.