loader gif

LAVORARE A BARCELLONA, I 4 MOTIVI PER FARLO

Lavorare a Barcellona: le opportunità di lavoro e l’ambiente sono i principali vantaggi insieme a ottimo clima e qualità di vita.

In uno studio sui flussi migratori commissionato dal Comune di Barcellona si vede come gli italiani sono diventati la comunità straniera più grande della città con un totale di oltre 26mila residenti.

Nell’insieme hanno analizzato le motivazioni principali che spingono migliaia di italiani a scegliere Barcellona come destinazione e, nel 25% dei casi a sceglierla come meta finale, ipotizzando che la città offra notevoli vantaggi a cui, i nostri connazionali, non vogliono rinunciare.

Infatti è emerso che i motivi principali sono essenzialmente 4:

  • qualità della vita

  • clima

  • ambiente di lavoro stimolante

  • la vicinanza con l’Italia.

Certamente la Spagna come meta è preferita alla Francia e alla Germania, proprio per il clima.

Di Barcellona poi amano di più lo stile di vita informale e semplice, la pulizia di strade e spiagge, l’organizzazione ottima dei mezzi pubblici, la possibilità di vivere al mare in una grande città multiculturale,la cucina ottima e varia, l’intrattenimento di tutti i tipi e per tutte le età.

Chi ha parlato della propria nuova vita professionale in Spagna ne parla molto bene, soprattutto in termini di rapporto stipendio e costo della vita.

Le numerose opportunità di integrazione nel proprio settore di competenza vengono ulteriormente incentivate dal Governo che attua politiche di ricollocamento e aiuto in ogni forma possibile con uffici preposti e veri e propri “master” volti ad collocare chiunque nel posto di lavoro adatto alle proprie competenze, molto spesso aumentandole con formazione specifica.

Non tralasciamo nemmeno l’ottimismo che deriva da prospettive interessanti in termini di carriera e in cui la meritocrazia sembra pesare molto di più che in Italia.

Facendo riferimento ai dati regolarmente pubblicati dalle agenzie di lavoro locali le opportunità lavorative più interessanti possono essere raggruppate in quattro categorie: IT e I-Commerce, amministrazione e servizio clienti

La vicinanza con l’Italia è un altro fattore estremamente importante. Infatti Barcellona rappresenta un ottimo compromesso in questo senso, vicina abbastanza da permettere di tornare anche ogni week and ma allo stesso tempo permette di vivere quel minimo di diversità necessario ad assaporare il gusto della differenza, in meglio, e godersi lo scambio.

Ultima nota importante.

Barcellona non è una metropoli del Nord Europa, quindi l’inglese è sicuramente utile ma lo spagnolo è essenziale .

Ricordate però che una volta abbandonati i panni del turista, spagnolo e italiano non sono percepiti più come due lingue molto simili e diventa necessario saper parlare correttamente la lingua nazionale, ricordando che in città si parla catalano!

Vi aspettiamo qui !